moto kuryemotokuryemotor kuryeacil kuryemotorlu kuryeexpress kuryebe_ikta_ kuryekurye,moto kurye,motokurye,acil kurye
Emergenza caldo
panaxmustafa eraslanpanax

ats

Le ondate di calore, frequenti nei mesi estivi, costituiscono una condizione di disagio per tutta la popolazione e un elemento di rischio per la salute delle persone più fragili, soprattutto bambini, anziani e persone affette da patologie croniche. Nell’ambito degli interventi rivolti alla popolazione fragile e finalizzati a prevenire il disagio connesso alle elevate temperature estive, l’ATS dell’Insubria invita a seguire una serie di indicazioni per affrontare al meglio il periodo estivo e gestire adeguatamente l’eventuale emergenza caldo.
A tal fine sul sito internet è disponibile una sezione informativa consultabile al link
http://www.ats-insubria.it/aree-tematiche/promozione-salute/4214-caldo-temperatureelevate, dal quale è possibile scaricare opuscoli con norme comportamentali di prevenzione del disagio da calore.

Sempre dalla stessa pagina è possibile collegarsi al sito della Regione e a quello del Ministero della Salute, che mettono a disposizione una serie di opuscoli in cui sono illustrate buone pratiche, tra cui preme sottolineare, in aggiunta a quelli già allegati alla pagina ATS, i seguenti:
- Informazioni per il personale che assiste gli anziani a casa (in 6 lingue)
- Come migliorare il microclima delle abitazioni
- Consigli per lattanti e bambini piccoli

Inoltre è possibile consultare la pagina regionale che monitora gli aggiornamenti climatici quotidiani, ove è riportata la condizione di disagio da calore nel territorio delle province regionali, registrata nel giorno in corso e in quello precedente nonché quella prevista nei due giorni successivi:
(http://www2.arpalombardia.it/siti/arpalombardia/meteo/previsionimeteo/humidex/
Pagine/Humidex.aspx)
.


A partire dall’anno 2004 il Ministero della Salute pubblica le Linee Guida (http://www.salute.gov.it/portale/caldo/homeCaldo.jsp) per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute, sulla scorta di quanto già rappresentato dall’Organizzazione
Mondiale della Sanità. Le indicazioni e le raccomandazioni riportate nei documenti sopra richiamati costituiscono utile riferimento anche per le Istituzioni locali, le Associazioni del Volontariato, ecc., quali Centri Diurni Integrati, Centri di Aggregazione per Anziani, nonché nell’ambito di iniziative di assistenza socio-sanitaria e occasioni di integrazione sociale (es. soggiorni climatici). Questo anche con l’obiettivo di contrastare solitudine e isolamento, fattori di potenziale aggravamento dei disagi provocati dalle condizioni ambientali predisponenti, offrendo quindi opportunità di incontro e prevenendo situazioni di emarginazione, più frequenti nel periodo estivo. Il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento e utile collaborazione. Allo stesso potranno altresì essere fatte pervenire comunicazioni di eventuali iniziative specifiche, anche al fine di favorire la possibile condivisione delle esperienze.

Municipio: Piazza Italia, 1
Telefono: 031 806050
Fax: 031 807288


Festa patronale il 29/09
gli uffici rimarranno chiusi


Posta elettronica Certificata

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Calcolo IUC Online

anutel2017

Albo Pretorio Digitale


Clicca sull'immagine
per accedere al servizio

 

referendum

Cerca nel sito

vallelanza

Pro loco

proloco

POLISPORTIVA

Dove lo butto ?

mef

Informazioni di sistema

Utenti : 84
Contenuti : 232
Tot. visite contenuti : 2876080

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni Clicca qui.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta