moto kuryemotokuryemotor kuryeacil kuryemotorlu kuryeexpress kuryebe_ikta_ kuryekurye,moto kurye,motokurye,acil kurye
BONUS FAMIGLIA
panaxmustafa eraslanpanax

Privacy

REGOLAMENTO UE N. 679/2016 - Regolamento generale sulla protezione dei dati personali.

Responsabile della Protezione dei dati (RPD) EX ART. 37: Halley Informatica SRL

Referente per il Comune di Cagno: Ornaghi Cristiano

banner amm tra grande

 

 

NUOVA Amministrazione Trasparente
(in lavorazione)

Segnalazione Guasti

Consorzio Impianti Sportivi

con-sorzio

Cagno la sua storia la sua gente

cagnolasuastorialasuagente

 

Clicca sull'immagine per scaricare il il libro

 

Copia Cartacea del libro è acquistabile presso gli uffici comunali al costo di euro. 18,00 €

Il Comune di CAGNO, in collaborazione con il Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese, mette a disposizione della cittadinanza la possibilità di ottenere il bonus famiglia per chi è in attesa di un figlio. Il bonus, promosso da Regione Lombardia, vuole sostenere le famiglie in condizioni di vulnerabilità, che sono in attesa di un figlio o desiderano adottarne uno. Il sussidio economico previsto ammonta a 1800 euro.

La domanda può essere presentata esclusivamente on line, su www.siage.regione.lombardia.it , dal 27 giugno al 31 ottobre 2017.

Il Comune, tramite il Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese, offre la disponibilità di un proprio operatore dedicato, in modo da garantire un supporto concreto alle famiglie interessate al bonus, a partire dal caricamento delle domande sul portale regionale. Si può quindi contattare, anche per fissare un appuntamento, l'assistente sociale, Roberta Sala, al 327/8549490, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, fino al prossimo 31 ottobre.

I requisiti richiesti per poter presentare domanda sono:

  • la residenza in Lombardia di entrambi i genitori, per un periodo continuativo di almeno cinque anni
  • un ISEE ordinario o ISEE corrente in corso di validità che non sia non superiore a 20.000 euro
  • il versare in uno stato di vulnerabilità dovuto a una situazione occupazionale critica, una situazione sanitaria emergenziale, alla presenza di un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, o ad altre situazioni di vulnerabilità sociale attestate dai servizi sociali del proprio Comune di residenza
  • la presentazione del documento di “stato di gravidanza”, rilasciato dalla figura sanitaria competente, con l’indicazione della data presunta del parto; o, per quanto concerne le adozioni, la presentazione della sentenza di adozione o il decreto di collocamento del minore in famiglia, con data non antecedente il 1° maggio 2017

Fusione Cagno Solbiate

Municipio: Piazza Italia, 1
Telefono: 031 806050
Fax: 031 807288


Festa patronale il 29/09
gli uffici rimarranno chiusi


Posta elettronica Certificata

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Partita IVA: 00721680130

 

Doposcuola 2018/2019

Servizio doposcuola assistenza mensa

Sportello Telematico

Accedi allo Sportello Telematico Polifunzionale

Calcolo IUC Online

Calcolo IU 2018

Albo Pretorio Digitale


Clicca sull'immagine
per accedere al servizio

 

Cerca nel sito

vallelanza

Pro loco

proloco

POLISPORTIVA

Dove lo butto ?

mef

Europe Direct Regione Lombardia

 

Europe Direct Regione Lombardia

Informazioni di sistema

Utenti : 91
Contenuti : 300
Tot. visite contenuti : 3555934

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni Clicca qui.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta